1° giorno - Venerdì 30 settembre

Torino/Roma/Palermo/Capaci/Palermo (dintorni)

Ritrovo al mattino all'aeroporto di Torino/Caselle e partenza con volo di linea per Roma/Fiumicino. Proseguimento con volo in coincidenza per Palermo. All'arrivo incontro con la guida e trasferimento in città attraversando il tratto di autostrada (presso lo svincolo di Capaci) dove nel 1992 avvenne la strage mafiosa che portò alla morte del giudice Falcone. Tour panoramico del capoluogo siciliano e sistemazione in hotel (in città o dintorni). Cena e pernottamento.

 

2° giorno - Sabato 1 ottobre

Palermo (luoghi della memoria)

Prima colazione e visita dei principali monumenti della città: il palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina, la Cattedrale, i Quattro Canti. Visita del Museo Falcone/Borsellino all'interno del Palazzo di Giustizia. Pomeriggio dedicato alla scoperta dei luoghi della memoria: il quartiere Brancaccio dove operò e venne ucciso Padre Puglisi; Via D’Amelio, luogo dell’attentato al giudice Borsellino e Via Notarbartolo con sosta all’albero di Falcone, di fronte alla casa del giudice, diventato un simbolo della lotta alla mafia. Pranzo in ristorante. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

 

3° giorno - Domenica 2 ottobre

Palermo/Cinisi/Monreale/Palermo (dintorni)

Prima colazione e trasferimento a Cinisi per la visita alla casa Memoria di Peppino Impastato. Attraverso le testimoniane dei volontari si ripercorrerà la vita del giovane e il suo impegno contro la mafia. A seguire, percorrendo i celebri 'Cento passi', si visiterà anche la casa confiscata del boss Tano Badalamenti, mandante dell’omicidio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Monreale e visita dell'incantevole Duomo normanno, decorato di splendidi mosaici, e del chiostro. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

 

4° giorno - Lunedì 3 ottobre

Palermo/Corleone/Agrigento (dintorni)

Dopo la prima colazione partenza per Corleone e visita del Laboratorio della Legalità sito all’interno di uno dei beni confiscati alla mafia. Attraverso una mostra iconografica si ripercorrerà la storia della mafia dallo sbarco degli alleati in Sicilia sino alla cattura del boss Bernardo Provenzano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Agrigento e visita della suggestiva Valle dei Templi, Patrimonio dell'Umanità Unesco, dove tra i mandorli sorgono i resti dell'antica Akragas. Nel sito archeologico si potranno ammirare il tempio di Giunone, quello della Concordia e il tempio di Ercole, maestose testimonianze della Magna Grecia. Trasferimento in hotel nei dintorni della città. Sistemazione, cena e pernottamento.

 

5° giorno - Martedì 4 ottobre

Agrigento/Selinunte/Trapani

Prima colazione e partenza per Selinunte dove, calati in un suggestivo paesaggio, vicino ad un mare africano, si potrà passeggiare tra i resti dell’antica città greca, all'interno del parco archeologico più esteso del Mediterraneo. Pranzo in ristorante e proseguimento per Trapani, l’antica Drepanon, caratterizzata dalla particolare forma a falce protesa verso il mare. Percorrendo il centro storico si possono leggere i segni delle varie stratificazioni culturali, dal quartiere più antico Casalicchio, a quello ebraico della Giudecca, ai ruderi medievali del Castello di Terra, al Castello di Mare o della Colombaia. Nel corso principale troviamo il palazzo Senatorio e il palazzo Riccio di San Gioacchino. Molto interessanti la chiesa del Purgatorio, che custodisce i Misteri (venti gruppi scultorei raffiguranti la passione di Cristo) e quella del Collegio. Trasferimento in hotel nei dintorni di Trapani. Sistemazione, cena e pernottamento.

 

6° giorno - Mercoledì 5 ottobre

Trapani/Marsala/Erice/Palermo/Roma/Torino

Dopo la prima colazione partenza per Marsala, la città dello sbarco dei 'Mille' di Garibaldi. Famosa per la produzione dell'omonimo vino, sorge sulle rovine dell'antica città punica di Lilibeo. Pranzo in ristorante. Proseguimento per l'affascinante borgo medievale di Erice sulle pendici del monte San Giuliano (750 metri). Si potranno ammirare la Chiesa Matrice (il Duomo) con la Torre campanaria, Piazza Umberto, Torretta Pepoli, i giardini del Balio e il Castello di Venere. Al termine trasferimento all'aeroporto di Palermo. Partenza con volo di linea per Roma/Fiumicino e proseguimento con volo in coincidenza per Torino/Caselle.

 

Quota € 1095 + quota gestione pratica € 35

acconto € 270 (minimo 20 partecipanti)

supplemento camera singola € 225

 

La quota comprende: voli di linea Torino/Roma/Palermo e viceversa - tasse aeroportuali - sistemazione in hotel cat. 4 stelle - trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell'ultimo (bevande incluse: 1/2 litro d'acqua e 1/4 di vino per persona) - tour in pullman e visite guidate come da programma - auricolari - ingressi: Cappella Palatina e Appartamenti Reali, Cattedrale e Chiostro di Monreale, Parco Archeologico di Selinunte, Chiesa Madre a Erice, Valle dei Templi, Museo Falcone/Borsellino, Casa Memoria Peppino Impastato, Casa Boss Tano Badalamenti, Laboratorio della legalità - auricolari (dove obbligatori) - assistenza tecnica - assicurazione medico/bagaglio, annullamento viaggio e Cover Stay AXA Assistance.

 

La quota non comprende: mance (raccolte in loco il primo giorno) - ingressi e guide non specificati - tasse di soggiorno (da pagare in hotel) - tutto quanto non indicato alla voce 'la quota comprende'.

 

Documenti: carta d’identità (ed eventuale Green Pass in base alla normativa vigente).

 

30 settembre-5 ottobre

(6 giorni - aereo)

Sicilia Occidentale

alla scoperta delle bellezze dell'isola

e dei luoghi legati alle vittime della mafia

OPERA DIOCESANA PELLEGRINAGGI SRL

Corso Matteotti, 11 - 10121 TORINO

Tel. +39 0115613501 - fax +39 011548990

Mail: info@odpt.it

Partita IVA: n.10104330013

R.E.A. n.1105756

Orari apertura uffici: 9-12,30 / 13,30-18

da lunedì a venerdì  (sabato chiuso)