1° giorno: Giovedì 29 dicembre 2022

(Torino) Milano/Francoforte/Città del Messico

Ritrovo al mattino presto all’aeroporto di Milano Malpensa (possibilità di trasferimento in pullman da Torino con supplemento). Partenza con volo di linea via Francoforte per Città del Messico.  Arrivo in serata. Trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

2° giorno:  - Venerdì 30 dicembre

Città del Messico

Prima colazione e partenza per la visita della città e del Museo Nazionale di Antropologia nel parco di Chapultepec. La visita della capitale inizia dallo “Zocalo”, la seconda piazza più grande del mondo e prosegue con la visita della Cattedrale, del Palacio Nacional, che ospita i famosissimi murales di Diego Rivera e del Templo Mayor (solo visita esteriore).  Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita alle ricche collezioni del Museo di Antropologia. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

 

3° giorno: Sabato 31 dicembre

Città del Messico/Teotihuacan/Basilica di Guadalupe/Città del Messico

Al mattino visita al sito archeologico di Teotihuacan. Chiamato “la Città degli Dei” nel 600 d.C, era la città più popolosa della pianura centrale. Visita del tempio di Quetzalcoatl e delle due imponenti piramidi del Sole e della Luna, testimoni immutabili di un glorioso passato. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, il Santuario religioso più famoso del Messico contemporaneo. Possibilità di assistere alla Messa. Rientro a Città del Messico. Cena e pernottamento.

 

4° giorno: Domenica 1 gennaio 2023

Città del Messico/Puebla/Cholula/Oaxaca (363 Km)

Dopo la prima colazione partenza per Puebla e visita ai luoghi di maggior interesse della città. Sosta alla casa dell’Alfenique (dello zucchero candido) e alla Casa de los Munecos (XVII sec.), due costruzioni piuttosto bizzarre, la prima realizzata in uno strano stile che spezza la monotonia dell’austero stile coloniale, la seconda tipicamente decorata da ”munecos”, ossia pittoresche caricature di nemici. Visita all’Iglesia della Compania de Jesus e del sito archeologico di Cholula. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Oaxaca.  Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

5° giorno: Lunedì 2 gennaio

Oaxaca/Monte Alban/Oaxaca

Visita della cittadina e dei suoi tipici mercati. In quello di Benito Juarez, al lato delle specialità gastronomiche, si vendono ogni tipo di oggetto d’artigianato regionale: terracotta nera e verde, ricami, tessuti e articoli in cuoio.  Pranzo.  Proseguimento alla volta di Monte Alban, un’Acropoli che sorge in una posizione strategica dominante tre grandi vallate. Sosta nella Plaza Mayor, all’edificio dei Danzanti e all’Osservatorio astronomico.  Rientro ad Oaxaca nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

 

6° giorno: Martedì 3 gennaio

Oaxaca/Tehuantepec  (253 Km)

Dopo colazione trasferimento a Mitla e visita del sito il cui nome in nàhuatl (lingua nativa dei mexicas), significa "luogo dei morti", situato nel cuore di un piccolo villaggio dallo stesso nome. Pranzo. Proseguimento per Tehuantepec. Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

7° giorno: Mercoledì 4 gennaio

Tehuantepec/Canyon del Sumidero (326km)/San Cristobal (68km)

Al mattino partenza per San Cristóbal de Las Casas con sosta per effettuare l’emozionante discesa lungo il Canyon del Sumidero. Pranzo in ristorante e proseguimento per San Cristobal, una cittadina caratterizzata dalla radicata e forte presenza delle popolazioni indigene e dal fascino delle eleganti ville spagnole, delle chiese e delle vie acciottolate. All’arrivo visita della cattedrale, della chiesa di Santo Domingo e del mercato. Proseguimento con la visita alle vicine comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan. Qui, il profondo sincretismo tra le culture religiose indigena e cristiana, trova la sua massima espressione. I santi hanno rimpiazzato le antiche divinità ma il fervore religioso animista è tuttora presente. Rientro a San Cristóbal per cena e pernottamento.

 

8° giorno: Giovedì 5 gennaio

San Cristobal/Cascadas De Aqua Azul/Palenque

Dopo colazione partenza per Palenque.  Lungo il percorso, sosta per l’escursione alle magnifiche cascate di Agua Azul, considerate tra le più belle del Messico: l’azzurro dell’acqua, il verde della vegetazione e i coloratissimi abiti degli indigeni si fondono in uno scenario naturale di grande bellezza.  Proseguimento verso la città di Palenque, il cui antico nome era Otulum (case fortificate). All'arrivo sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

9° giorno: Venerdì 6 gennaio

Palenque/Campeche  (355 Km)

Visita del centro archeologico di Palenque, uno dei piú bei centri rituali maya in funzione dal III al VII secolo d.C. Famoso il tempio delle iscrizioni all’interno del quale è stata scoperta la tomba del gran signore “Pakal” adornato con una preziosa maschera di giada, autentico capolavoro di arte maya. Pranzo e proseguimento per Campeche, capitale  dell’omonimo  Stato della Confederazione Messicana. Arrivo e breve visita della città vecchia, racchiusa e  fortificata con torri e muraglie innalzate per difendere la Colonia dalle incursioni dei pirati. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

10° giorno: Sabato 7 gennaio

Campeche/Uxmal/Merida

Partenza per Merida con sosta lungo il percorso per la visita del complesso archeologico di Uxmal che fu un importante centro fiorito tra il III e il IX secolo dove si trovano esempi della prima architettura Maya. Visita al Convento delle Monache, alla Piramide dell’Indovino, alla Casa delle Tartarughe e al palazzo del Governatore. Pranzo e proseguimento per Merida. Visita della città capitale dello Yucatan, conosciuta come “La Cittá Bianca” dove le residenze dell’epoca coloniale di stile francese, italiano ed arabo testimoniano la ricchezza passata, legata al commercio delle fibre di agave.  Sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

 

11° giorno: Domenica 8 gennaio

Merida/Chichen Itza/Cancun

Dopo colazione partenza per la visita di Chichen Itza, situata a 100 km da Merida che si estende su più di 300 ettari, fondata probabilmente nel 540 d.C. da alcune tribù Maya arrivate dal Sud. Visita della piramide di Kukulcan, del tempio dei guerrieri, della tomba di Chac Mol, del famoso “cenote sacro” luogo di sacrifici e il campo da gioco dove si giocava il gioco della palla. Pranzo e proseguimento verso Cancun.  Arrivo e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

12° giorno: Lunedì 9 gennaio

Cancun/Città del Messico/Francoforte

Prima colazione, tempo libero e nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea per Francoforte.

 

13° giorno: Martedì 10 gennaio

Francoforte/Milano (Torino)

Proseguimento con volo in coincidenza per Milano Malpensa. All'arrivo possibilità di trasferimento in pullman a Torino (con supplemento).

 

Quota € 3490 + quota gestione pratica € 35

acconto € 880 (minimo 12 partecipanti)

 

Supplementi:

• camera singola € 450

• trasferimento in bus Torino/Malpensa/Torino (quotazione su richiesta)

 

La quota comprende: voli di linea in classe economica Milano/Francoforte/Città del Messico (e viceversa) – tasse aeroportuali - trasferimenti da e per gli aeroporti in Messico – sistemazione in hotel cat. 4 stelle – trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla colazione del penultimo – tour in pullman e visite come da programma – ingressi ai siti archeologici e musei menzionati nel programma - guida locale parlante italiano per l’intera durata del tour - tasse locali  - assistenza tecnica dall’Italia - assicurazione medico/bagaglio, annullamento viaggio e Cover Stay AXA Assistance.

 

La quota non comprende: bevande - mance (raccolte in loco) - ingressi non specificati - tutto quanto non indicato alla voce ‘la quota comprende’.

 

Documenti: passaporto individuale valido almeno 6 mesi oltre la data di effettuazione del viaggio.

 

Capodanno in Messico

29 dicembre-10 gennaio 2023

(12 giorni/11 notti)

OPERA DIOCESANA PELLEGRINAGGI SRL

Corso Matteotti, 11 - 10121 TORINO

Tel. +39 0115613501 - Mail: info@odpt.it

Partita IVA: n.10104330013

R.E.A. n.1105756

Orari apertura uffici: 9-12,30 / 13,30-18

da lunedì a venerdì  (sabato chiuso)