Turchia dell'Est

10 - 18 ottobre

9 giorni/8 notti

Richiedi informazioni
CONDIVIDI SUI SOCIAL
PROGRAMMA

1° giorno - Italia/Istanbul/Trebisonda
Ritrovo all'aeroporto di Milano Malpensa (possibilità di trasferimento in pullman da Torino, con supplemento). Partenza con volo di linea per Istanbul. Proseguimento con volo in coincidenza per Trebisonda. All’arrivo, incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Sistemazione, cena e pernottamento.

2° giorno - Trebisonda/Sumela/Erzurum
Al mattino visita dei monumenti più importanti dell’antica Trebisonda con la chiesa di Santa Sofia (XIII sec.) eretta sulle rovine di un tempio di Apollo. Proseguimento per il monastero rupestre di Sumela (IV sec.) costruito, secondo la tradizione, da due monaci ateniesi. Pranzo. Nel pomeriggio partenza per Erzurum, l’antica Theodosiopoli. All’arrivo visita della scuola teologica e scientifica del XIII secolo, decorata con bellissime maioliche verdi e adornata all’ingresso da due sottili ed eleganti minareti. Si prosegue con la visita della moschea Ulu (XII secolo), della moschea di Lala Mustafa Pasa e delle tombe monumentali selgiuchidi (XIII secolo). Al termine, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno - Erzurum/Kars/Ani/Kars
Dopo colazione partenza per Kars, antica capitale del regno armeno di Bagraditi. Visita della chiesa dei SS. Apostoli e dell’antica chiesa armena di re Abas (X secolo) trasformata in moschea dopo la conquista musulmana. Pranzo. Proseguimento per la visita della splendida città fantasma di Ani in uno scenario di grande suggestione. I possenti bastioni racchiudono, oltre alla cittadella, numerose chiese e importanti testimonianze dell’architettura armena del periodo compreso fra il X e il XIII secolo. Al termine, rientro a Kars. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno - Kars/Dogubeyazit/Van
Al mattino partenza per Dogubeyazit dove si trova il palazzo dell’emiro curdo Ishak Pasa, costruito in diversi stili: armeno, persiano e selgiuchide. Si visiteranno l’harem, le sale cerimoniali, i bagni, la moschea e la tomba dell’emiro. Pranzo. Nel pomeriggio breve sosta ai piedi del maestoso Monte Ararat (5.137 m.) e proseguimento per Van, l’antica Tuspa capitale degli Urartei, sulle sponde dell’omonimo lago, il più grande del paese (3.700 kmq). Alla sommità di un picco roccioso si possono ammirare i resti delle possenti mura dell’acropoli collegata alla città bassa da una lunga scalinata di mille gradini. Al termine della visita, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno - Van/Çavustepe/Akdamar/Van
Partenza per la collina di Çavustepe, coronata dai resti di una città urartaica fortificata. Visita dell’esterno della fortezza curda di Hosap (attualmente chiusa per restauro) costruita nel 1643 in una zona caratterizzata da un paesaggio lunare. Pranzo. Traversata in battello per l’Isolotto di Akdamar, residenza reale e sede dei patriarchi della chiesa armena dal X al XV secolo. Visita della Chiesa della Santa Croce, (X secolo) capolavoro dell’architettura religiosa armena, con pareti esterne ornate da sculture e affreschi all’interno. Nel tardo pomeriggio rientro a Van per cena e pernottamento.

6° giorno - Van/Diyarbakir
Partenza per Diyarbakir, città situata su un altopiano arido e desolato, affacciata a oriente sul fiume Tigri. Fondata col nome di Amida all’epoca del regno hurrita di Mitanni, la città è circondata da una possente cinta muraria turrita. Pranzo. Proseguimento delle visite con la Moschea Ulu Cami, la vicina Zincarli Medrassa (XII secolo) e la moschea ottomana Beharam Pasha (XVI seolo.), una delle più vaste della città mentre nelle vicinanze sorge l’antica Chiesa Siriaca di Nostra Signora che faceva parte di un grande complesso monastico risalente al VII secolo Oggi l’importante comunità di rito siro-ortodosso (giacobita) si è quasi estinta. Visita al Caravanserraglio di Delillerhani. Al termine sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno - Diyarbakir/Monte Nemrut/Adiyaman
Al mattino presto partenza per la salita in minibus al Monte Nemrut, appartenente al gruppo del Tauro. Con i suoi 2.150 metri è il più alto rilievo di tutta la Mesopotamia Settentrionale. Alla sommità si trova il gigantesco e spettacolare santuario funerario del re Antioco I di Commagene, un tumulo artificiale di pietra frantumata, fiancheggiato da terrazze con i resti di altari e delle colossali statue di Apollo, Giove, Ercole e Tyche, danneggiate dai terremoti e dal tempo. Pranzo. Proseguimento per Adiyaman. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno - Adiyaman/Harran/Urfa
Prima colazione e partenza per la città biblica di Harran dove si possono visitare le caratteristiche case dai tetti a cupola conica, la fortezza restaurata nell’XI secolo. dai crociati che include il tempio di Sin e le rovine della moschea di Ulu Camii. Pranzo e partenza per Urfa, dove Abramo si sarebbe fermato durante la sua migrazione verso la terra di Canaan. Visita della città (la gloriosa Edessa) che ebbe un ruolo di primo piano all’epoca delle crociate, con la cittadella, il museo, la moschea di Halil el-Rahman e il bazaar. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno - Urfa/Gaziantep/Istanbul/Italia
Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Milano Malpensa (via Istanbul). All'arrivo possibilità di proseguimento in pullman per Torino con supplemento.

QUOTA

€ 2.350

+ quota gestione pratica € 35
acconto € 740 (minimo 15 partecipanti)

Supplementi:

  • camera singola € 340;
  • trasferimenti in bus Torino/Malpensa/Torino € 70 (importo valido con minimo 15 richieste)

La quota comprende: voli di linea Milano/Istanbul/Trebisonda e Gaziantep/Istanbul/Milano - tasse aeroportuali - trasferimenti in pullman da e per gli aeroporti in Turchia - sistemazione in hotel 4/5*- trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo - tour in pullman con guida parlante italiano - visite, ingressi ed escursioni come da programma - assistenza tecnica - assicurazione medico/bagaglio, annullamento viaggio e Cover Stay AXA Assistance.

La quota non comprende: mance (raccolte in loco il primo giorno e gestite per vostro conto dall’accompagnatore) - bevande - ingressi non specificati - tutto quanto non indicato alla voce ‘la quota comprende’.

DOCUMENTI

Carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto.

DICONO DI NOI
Diego S.

Servizio professionale e competente, ambia offerta di viaggi. Ottimo rapporto qualità/prezzo

Fed S.

Ho chiesto un preventivo per Lourdes l'anno prossimo e mi è stato inviato velocemente via mail. L'ODP è molto valida quando si tratta di pellegrinaggi.

Pierino F.

E' un ottima agenzia di viaggi che organizza con impegno e precisione i viaggi desiderati.

Roberto M.

Personale gentile che dimostra competenza e affabilità nell'accontentare le esigenze dei "viaggiatori".

Nicola C.

Competenza, cortesia, disponibilità e quant'altro di positivo per questo Ufficio diocesano che organizza viaggi in Terra Santa e in altri luoghi, come ad esempio la Giordania, ricchi di fascino e di storia. È possibile usufruirne anche come agenzia di viaggio.

Barbara B.

Personale disponibile, esaustivo nelle spiegazioni, rapido nelle operazioni di registrazione dati. Offerta ampia di pellegrinaggi.

Roberta G.

Agenzia trovata per caso online. Abbiamo viaggiato con loro facendo il tour della Turchia. Ottima organizzazione fin nei minimi dettagli: tutto perfetto dagli hotel di elevata categoria ai trasferimenti con mezzi moderni. Guida fantastica che ci ha fatto apprezzare e conoscere questo paese. Ottimo rapporto qualità - prezzo. Sicuramente viaggeremo ancora con loro. Da consigliare.

Patrizia V.

Ho organizzato un we a Breslavia con un'amica e grazie a Patrizia, che ci ha consigliato un'ottima guida, siamo riuscite a scoprire la storia e i segreti della città.
La guida è risultata competente e ha saputo rispondere alle nostre curiosità. La decisione di prendere una guida tutta per noi è risultato più conveniente di una guida di tour organizzato, che inoltre sarebbe stata in inglese, quindi per noi di difficile interpretazione

Vincenzo T.

Ottima professionalità e gentilezza

Maurizio M.

Staff altamente preparato, competenza professionale di altissimo livello, accoglienza squisita ed amorevole accompagnamento durante tutta la durata dei viaggi.

OPERA DIOCESANA PELLEGRINAGGI SRL
Corso Matteotti, 11 - 10121 TORINO
Partita IVA: 10104330013 - R.E.A. n.1105756
Orari apertura: da lunedì a venerdì, 9-12,30 / 13,30-18