1-5 maggio

5 giorni

LA GIUDEA ARCHEOLOGICA

 

Mercoledì 1 maggio - (Torino) Milano/Tel Aviv Lod/Gerusalemme

In mattinata ritrovo all’aeroporto di Milano/Malpensa (possibilità di trasferimento in pullman da Torino con supplemento). Partenza con volo di linea per Tel Aviv-Lod. All’arrivo proseguimento in pullman per Gerusalemme. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

Giovedì 2 maggio - Gerusalemme/Herodion/Betlemme/Gerusalemme

Prima colazione e partenza per l’Herodion dove si trova il palazzo fortezza fatto costruire da Erode (23-15 a.C.) in cui è stata ritrovata una tomba ritenuta proprio quella dello stesso Re. Al termine della visita trasferimento a Betlemme, sosta alla Basilica con la Grotta della Natività. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio rientro a Gerusalemme. Visita al Museo Nazionale e allo Yad Va’shem (Memoriale della Shoah). Cena e pernottamento in hotel.

 

Venerdì 3 maggio - Gerusalemme

In mattinata, visita alla Città di Davide, il nucleo originario di Gerusalemme, conquistato dal Re Davide (1000 a.C.). Ingresso al centro turistico e percorso, discendendo lungo il pozzo di Warren e i tunnel della sorgente di Gihon, fino ai resti della piscina di Siloe (possibilità di passare attraverso un condotto ‘asciutto’ oppure dal Tunnel di Hezekiah con l’acqua alta tra i 40 e 90 cm circa). Pranzo. Nel pomeriggio, ingresso nella città Vecchia dalla porta dei Leoni. Visita al quartiere di Bethesda, con la chiesa crociata di Sant'Anna e i resti della Piscina Probatica. Passaggio dalla Via Dolorosa, con sosta al Museo della Flagellazione (con la nuova sezione archeologica) e arrivo alla Basilica del Santo Sepolcro. Cena e pernottamento in hotel.

 

Sabato 4 maggio - Gerusalemme/Masada/Mar Morto/Gerusalemme

In mattinata partenza per il Mar Morto. Salita in funivia alla rocca di Masada, dove avvenne il suicidio collettivo degli Zeloti al termine dell’assedio romano (73 d.C.). Visita del sito archeologico. A Erode il Grande si devono i grandiosi lavori che hanno reso Masada un baluardo quasi inespugnabile. Dalle terrazze è possibile ammirare un panorama spettacolare. Breve tempo libero al Mar Morto e pranzo. Rientro a Gerusalemme. Visita all’antica Cittadella, posta vicino alla Porta di Jaffa, risalente al XIV sec d.C. ma eretta sulle fondamenta delle prime fortificazione del II secolo a.C. per rafforzare le difese della Città. La Cittadella, oggi Museo della Torre di Davide, conserva importanti reperti ed è spesso sede di spettacoli ed importanti manifestazioni. Al termine della visita tour panoramico (a piedi) nel quartiere ebraico passando attraverso il Cardo Massimo. Cena e pernottamento in hotel.

 

Domenica 5 maggio - Gerusalemme/Tel Aviv Lod/Milano (Torino)

Al mattino presto, salita alla Spianata delle Moschee (Monte del Tempio). Al termine breve percorso a piedi verso la porta dei Magrebini e ingresso al Davidson Center per la visita al centro multimediale, al Parco archeologico, sotto le mura erodiane a sud-ovest della spianata, e all’Ophel (a sud). Pranzo. Al termine, trasferimento all’aeroporto di Tel Aviv e partenza con volo di linea per Milano/Malpensa. All'arrivo, possibilità di proseguimento in pullman per Torino (con supplemento).

 

 

Quota € 1070

+ quota gestione pratica € 35

acconto € 250 (minimo 10 partecipanti)

 

Supplementi:

• camera singola € 260

• trasferimenti in bus Torino/Malpensa/Torino € 70  (importo valido con minimo 10 richieste)

 

La quota comprende: voli di linea in classe economica Milano/Tel Aviv/Milano - tasse aeroportuali - sistemazione in hotel cat. 4 stelle - trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo - tour in pullman, escursioni e ingressi a pagamento inclusi come da programma - funivia a Masada - guida biblica autorizzata dalla Commissione Pellegrinaggi in Terra Santa - assicurazione medico/bagaglio e annullamento viaggio AXA Assistance.

 

La quota non comprende: mance (raccolte in loco il primo giorno) - bevande - ingressi non specificati - tutto quanto non indicato alla voce ‘la quota comprende’.

 

Documenti: passaporto individuale valido almeno 6 mesi oltre la data di effettuazione del pellegrinaggio. Al momento della prenotazione è richiesta la fotocopia del documento. I possessori di passaporto non italiano devono contattare il consolato israeliano di Roma per l’eventuale visto consolare.

 

  • Richiesta informazioni

    Invio del modulo in corso...

    Il server ha riscontrato un errore.

    Modulo ricevuto.

 

OPERA DIOCESANA PELLEGRINAGGI SRL

Corso Matteotti, 11 - 10121 TORINO

Tel. +39 0115613501 - fax +39 011548990

Mail: info@odpt.it

Partita IVA: n.10104330013

R.E.A. n.1105756

Orari apertura uffici: 9-12,30 / 13,30-18

da lunedì a venerdì (sabato chiuso)